IL DERBY SAVONA – ALBISOLA RITORNA DOPO 60 ANNI BIANCOBLU MAI SCONFITTI

a cura di LUCIANO ANGELINI  e FRANCO ASTENGO

A distanza di sessant’anni Savona e Albisola tornano a frequentare la stessa categoria: questa volta si tratta della Serie D e ci troviamo al vertice nella storia dei “ceramisti” che mai in precedenza avevano partecipato a campionati di livello interregionale.

Al tempo della nostra storia, invece, il derby Savona – Albisola si svolse all’interno del campionato di Promozione Ligure girone A. Un campionato di lusso per l’Albisola che vi era approdata vincendo il torneo di Prima Divisione 1952 – 53 e una fase di vera e propria mortificazione per il Savona che, dopo aver sfiorato la serie B nella stagione 1948 – 49, era incappato in una fase di forti difficoltà finanziarie dovute alla prima grande crisi della città industriale.

Il momento, tra la fine degli anni ’40 e i primi ’50, si presentava come particolarmente delicato. Sono gli anni del primo ridimensionamento della struttura industriale. La ristrutturazione dell’industria bellica e in particolare della siderurgia, considerata anche la scelta geo politica attuata per favorire lo SCI di Cornigliano nell’ambito del Piano Sinigaglia, colpì particolarmente l’area industriale Savona – Vado facendo crescere il numero dei disoccupati. I grandi complessi dell’Ilva, della Scarpa e Magnano, della Monteponi si trovarono così nell’occhio del ciclone vedendosi ridimensionate le prospettive industriali e di conseguenza gli organici. Di conseguenza si ridussero anche le risorse disponibili per la principale squadra di calcio e vanamente Stefano Del Buono si appellò per difendere la sua amata “navicella bianco blu”.

La ripresa poi fu difficile, complicata, ma alla fine di pieno successo: al termine del decennio, proprio nella stagione 1959 – 60 con la costruzione del nuovo stadio di Legino, la società bianco blu riprese il proprio posto nell’élite del calcio italiano.

Ma andiamo per ordine e occupiamoci del derby Savona – Albisola. La prima occasione si verificò il 3 Gennaio 1954, campo di Corso Ricci.

1.jpg

L’Albisola capace della grande impresa di salire in Promozione. Formazione: Cavallo, Reano; Lubrano, Manzini, Montefiori; Rossello, Meda, Gervasio, Ferri, Pischedda 

12a giornata

SAVONA – ALBISOLA 2-2

Reti: Galuppo 14’. Marrone 17’, Ruga 62’, Ilgrande 68’.

Savona: Rivoire, Reggiani, Briano, Galindo, Manfredini, Marrone, Ilgrande, Delfino, Mino Persenda, Rognoni, Gambino.

Albisola: Di Stefano, Zerega, Losano, Pischedda, Delfino, Scorzoni, Galuppo, Casarino, Sabatelli, Ruga, Bianchi.

Arbitro:  Raimondo di Genova.

Domenica 9 maggio 1954, 28° giornata

Campo Faraggiana

Albisola – Savona 2-2

Reti: Galuppo 26’, Ilgrande 34’, Bartolini 57’, Ilgrande 69’.

Albisola: Casella, Zerega, Casarino, Lobrano, Ferri, Scorzoni, Bartolini, Galuppo, Delfino, Pischedda, Ruga.

Savona: Rivoire, Reggiani, Briano, Galindo, Manfredini, Marrone, Mino Persenda, Rognoni, Ilgrande, Delfino, Gambino.

Arbitro:  Montrucchio di Torino.

CAMPIONATO 1954 – 55

Domenica 14 Novembre 1954,  7° giornata

Campo Corso Ricci

SAVONA – ALBISOLA 1-0

Rete: Padula al 47’.

Savona: Moscino, Reggiani, Sguerso, Mariani, Cavanna, Marrone, Padula, Briano, Grossi, Solari, Ilgrande.

Albisola: Di Stefano, Toriello, Lobrano, Macripodari, Mantero, Scorzoni, Galuppo, Ruga, Randazzo, Pischedda, PIzzimbone.

Domenica 13 marzo 1955, 22° giornata

Campo Faraggiana

Albisola – Savona 0-2

Reti: Ilgrande 73’ e 80’.

Albisola: Di Stefano, Pedemonte, Visconti, Macripodari, Mantero, Scorzoni, Randazzo, Ruga, Galuppo, Salla, Mazzarello.

Savona: Fusco, Reggiani, Parodi, Mariani, Cavanna, Marrone, Padula, Zunino, Ilgrande, Briano, Solari.

Arbitro: Volpi di Milano.

2.jpg

Nell’immagine del Savona stagione 1954 – 55 da notare la presenza di personaggi di grande spicco nella storia cittadina. C’è l’allenatore Cicerin Dante che, nel momento di difficoltà, era passato dagli allievi alla prima squadra; penultimo da sinistra in piedi Sergio Sguerso giocatore, allenatore, maestro di scuola per intere generazioni, poeta, consigliere comunale personaggio poliedrico amato da tutti in Città; secondo accosciato da destra Mario Briano che, tra gli anni ’60 – ’70 sarà appassionato presidente dell’Albisola, del Savona portando la squadra sulla soglia della Serie B e della Veloce.

CAMPIONATO 1955 – 56

Domenica 16 ottobre 1955, 2° giornata

Campo Faraggiana

Albisola – Savona 0-0

Albisola: Di Stefano, Lobrano, Taverna, Lanzarotti, Mantero, Romolo Varicelli, Pischedda, Bergallo, Plebani, Briano, Macripodari.

Savona: Moscino, Gottardo, Parodi, Mariani, Cavanna, Ferrero, Lunardi, Madini, Rolando, Trevisan, Celani.

Arbitro:  Marengo di Chiavari.

Domenica 12 febbraio 1956 , 17° giornata

Campo Corso Ricci

Savona – Albisola 2-1

Reti: Bergallo 10’, Mariani 46’, Celani 56’.

Savona: Moscino, Cavanna, Parodi, Mariani, Valentino Persenda, Bruno, Rolando, Madini, Celani, Trevisan, Ilgrande.

Albisola: Franco Oscar, Reggiani, Taverna, Macripodari, Mantero, Romolo Varicelli, Visconti, Bergallo, Plebani, Pischedda, Mucci.

Arbitro : Galatolo di Santa Margherita Ligure.

3.jpg

Anche in questa foto di inizio stagione si trovano personaggi di grande spicco per la nostra storia. Da Caviglione, grande protagonista in campo negli anni ’30, a Rinaldo Roggero, l’ala più veloce nazionale alle Olimpiadi di Anversa del 1920 (il giorno in cui fu scattata la foto doveva fare molto caldo per far rinunziare a Roggero il suo celebre farfallino), il vice presidente Oddera, re della pesca, con a fianco il capitano De Caroli (capitano del Savona negli anni ’20) e Stefano Del Buono, ormai assurto al ruolo di “presidentissimo”. Secondo accosciato da sinistra un giovane Gaetano Chiarenza il sempiterno segretario (quando ci si affacciava in sede chiedeva immancabilmente: ”Quando esce mi spedirebbe una lettera?”.

CAMPIONATO 1956 – 57

Domenica 30 dicembre 1956 , 12° giornata

Campo Corso Ricci

Savona – Albisola 2-0

Reti: Vaccari 51’, Mariani 71’.

Savona: Cavo, Galindo, Ciccio Varicelli, Paganelli, Valentino Persenda, Papes, Ilgrande, Pastorino, Vaccari, Mariani, Paltrinieri.

Albisola. Berretta, Romolo Varicelli, Bartoletti, Briano, Rosati, Macripodari, Baglietto, Reggiori, Reggiani, Gravano, Marchi.

4.jpg

Un’immagine del florido vivaio albisolese negli anni ’50da sinistra in piedi: Fazio, Tirone, Giannecchini, il presidente avv. Barile, Piazza, Delfino, Rebagliati; accosciati: Tessore (futuro pediatra, responsabile del reparto immaturi del San Paolo), Basso, Barosio, Giusto, Ghigliazza

Domenica 26 Aprile, 27° giornata

Campo Faraggiana

Albisola – Savona 1-4

Reti. Vaccari 2’, Gravano 23’, Vaccari 27’, Biglino 50’, Bruno 80’.

Albisola: Quaglia, Romolo Varicelli, Gambetta, Vicino, Rosati, Briano, Casadei, Reggiori, Ferro, Marchi, Gravano.

Savona: Cavo, Papes, Ciccio Varicelli, Bruno, Valentino Persenda, Paganelli, Biglino, Pastorino, Vaccari, Ventimiglia, Traverso.

BILANCIO FINALE.

Gare disputate 8: vittorie Savona 5, pareggi 3, vittorie Albisola 0, reti Savona 15, Albisola 6.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...