1947-48 : LA SERIE C PIU’ GRANDE 18 GIRONI, 288 SQUADRE IL SAVONA VINCE CON IL RECORD

 

di FRANCO ASTENGO

La stagione 1947-48 ha rappresentato uno snodo fondamentale nella storia della struttura del calcio italiano. Nel Paese appena uscito dalla guerra, con le macerie ancora fumanti e le infrastrutture stradali e ferroviarie distrutte, il calcio si era rimesso in moto quasi subito ma era stato necessario ricostruire una struttura di dimensioni nazionali proprio per via delle difficoltà nei trasporti che si sommavano a quelle economiche e nel reperimento dei materiali: scarpe, palloni, maglie erano diventate merce rara.

Si era così ripartiti con la Serie A a due gironi, la Serie B a tre e le serie minori spezzettate in una infinità di gironi su dimensione regionale  e provinciale disegnati per ovviare appunto alle difficoltà di trasferta. Le trasferte infatti erano affrontate con i mezzi più vari: dai camion militari, come nel caso del Savona, alle biciclette.

Già dalla stagione 1946-47 la Serie A era ritornata al girone unico, mentre per la Serie B  e la Serie C si dovette attendere l’annata 1948-49 per tornare alla dimensione nazionale: l’annata 1947-48 quindi fu utilizzata come stagione di transizione per fissare i termini dei diversi livelli di qualificazione necessari a ricostruire i campionati nazionali.

Per la Serie C erano previsti 4 gironi di Divisione Nazionale: di conseguenza la stagione 1947-48 registrò la più ampia dimensione del terzo livello del calcio italiano in tutta la sua storia. Furono formati infatti gironi interregionali attraverso i quali, con la promozione delle prime due classificate per ciascun girone, si sarebbe arrivati alla formazione del campionato successivo.

Un vero e proprio “elefante” la Serie C 1947-48: 18 gironi, dall’A al T, per 288 squadre partecipanti. Siamo in grado, a questo punto, di pubblicare le classifiche finali di tutti i gironi. Un elenco interessante perché presenta squadre che in futuro avrebbero frequentato i vertici del calcio italiano oppure nobili decadute mentre altre compagini si sarebbero affacciate al terzo livello soltanto in quella occasione.

Grande exploit del Savona che risultò vincitore del girone A stabilendo il record nazionale dei punti conseguiti: 52 (su 60) in 30 giornate, naturalmente al tempo in cui la vittoria valeva due punti. Per chi ama la storia del Savona Fbc, è sufficiente leggere la formazione per rendersi conto dello spessore tecnico (Longoni e Siccardi su tutti) e agonistico (Vignolo e Molinari autentici mastini).

Questo è articolo è illustrato da alcune foto tratte direttamente da tre articoli apparsi sul “Calcio Illustrato” il 17, 24 Giugno e 1 Luglio 1948 nei quali si illustra l’andamento dei 18 gironi che per evidenti motivi di spazio la rivista non aveva potuto seguire giornata per giornata.

Ecco di seguito le classifiche del 18 gironi.

Girone A: Savona 52, Fossanese 43, Sanremese 42, Vado 39, Speranza Savona 30, Imperia 30, Acqui 29, Canelli 28, Saviglianese 27, Albenga 27, Cuneo 27, Cairese 27, Alassio 24, Braidese 23, Saluzzo 17, Monregalese 15.

1.jpg

Del Savona “Il Calcio Illustrato” riporta soltanto la foto della magnifica linea mediana. Un ricordo particolare per Roberto Longoni grande giocatore ma soprattutto persona squisita, di grande simpatia e rara correttezza

Girone B: Sestri Levante 42, Sestrese 42, Lavagnese 40, Pavia 38, Corniglianese 37, Pontedecimo 34, Rivarolese 32, Borgotarese 31, Bolzanetese 31, Varazze 30, Rapallo 30, Sarzanese 27, Entella 27, Derthona 18, Quarto 10, Bressana Bottarone 10;.

Spareggio per il primo posto : Sestri Levante -Sestrese 1-0.

2.jpg

Il Sestri Levante vincitore a sorpresa del Girone B dopo spareggio sulla favorita Sestrese. Foto scattata sul campo di Bolzaneto. Il grande edificio alle spalle è quello del saponificio “Lo Faro”

Girone C: Biellese 48, Asti 48, Omegna 43, Rivarolese 35, Verbania 34, Sommese 31, Stella Alpina Ponzone 30, Pinerolo 29, Luino 28, Angerese 28, Gattinara 26, Volpianese 24, Juve Domo 23, Borgomanero 20, Aosta 17, Ivrea 14. Spareggio per il primo posto: Biellese-Asti 1-0.

Girone D: Casale 49, Mortara 46, Codogno 42, Garlasco 33, Corsico 32, Fidenza 31, Stradellina 30, Cuggionese 29, Medese 26, Sant’Angelo Lodigiano 26, Abbiategrasso 24, Casteggio 22, Olubra 22, Pirelli Milano 20, Fiorenzuola 16.

3.jpg

Il Casale nobile decaduta

Girone E: Parabiago 47, Pro Lissone 44, Vis Nova Giussano 41, Lecco 37, Blumense 34, Saronno 33, Meda 32, Cantù 31, Mariano Comense 30, Tiranese 27, Olginatese 25, Rhodense 25, Caratese 23, Esperia Como 21, Vis Casatese 17, Sondrio 13.

Girone F: Pro Palazzolo 47, Monza 42, Vimercatese 37, Chiari 37, Bagnolese 36, Trevigliese 34, Soresinese 30, Sebinia Lovere 30, Melzo 28, ROL Milano 28, Falck Milano 28, Cologno Monzese 24, Ardens Ponte san Pietro 24, Pro Romano 23, Orceana 21, Cassano d’Adda 10.

Girone G: Pro Rovigo 45, Marzotto Valdagno 44, Pelizzari Arzignano 41, Badia Polesine 36, Audace San Michele Extra 35, Rovereto 33, Lanerossi Schio 32, Legnago 31, Thiene 30, Trento 27, Merano 24, Villafranca Veronese 21, Montagnana 20, Sambonifacese 20, Malo 13, Cologna Veneta 28 declassata per incidenti.

Girone H: Mestrina 49, Montebelluna 40, Vittorio Veneto 37, San Donà 36, Belluno 34, Bassano 34, Dolo 34, Portogruarense 32, Giorgione 31, Miranese 29, Luparense 29, San Marco Venezia 27, Conegliano 26, Pro Mogliano 19, Pordenone 17, Feltrese 6

4

Girone I: Edera Trieste 48, Libertas Trieste 45, Ponziana 37, Sangiorgina 33, Cormonese 32, Monfalconese 32, SAICI Torviscosa 30, Palmanova 29, Sant’Anna Trieste 29, Sanvitese 28, Cividalese 28, Pro Cervignano 27, San Giovanni Trieste 26, Itala Gradisca 21, Fiumicello 21, Ronchi 14.

Girone L: Baracca Lugo  48, Bondenese 43, Vignolese 37, Salsomaggiore 34, Pro Italia Correggio 33, Altedo 32, Finale Emilia 31, Guido Buscaroli Conselice 30, Copparense 28, Panigale 28, Ostiglia 27, Gonzaga 25, Ferrovieri Bologna 25, Mirandolese 23, Parma Vecchia 22, Carpi 13.

5

La formazione del Baracca Lugo primo classificato nel Girone L

Girone M: Rimini 47, Cesena 46, Vis Sauro Pesaro 37, Alma Juventus Fano 36, Forlì 33, Ravenna 33, Forlimpopoli 30, Riccione 30, Vigor Senigallia 30, Jesina 26, Russi 25, Recanatese 24, Imolese 22, Minatori Perticara 22, Sanmaurense 19, Faenza 17.

6

Girone N: Arezzo 41, Monsummano 37, Vigor Fucecchio 37, Aquila Montevarchi 33, Poggibonsi 31, Signa 31, Sangiovannese 31, Castelfiorentino 29, Pro Firenze 29, Sestese 29, Aglianese 29, Santa Croce sull’Arno 28, Colligiana 27, Montecatini 24, Lanciotti Campi Bisenzio 23, Orvietana 19.

Girone O: Piombino 41, Grosseto 39, Massese 38, Rosignano Solvay 37, Pontedera 35, Pietrasanta 31, Olbia 29, Orbetello 29, Tuscania 29, Viterbese 28, Cecina 27, Follonica 25, Audace Ponsacco 25, Mobilieri Cascina 24, Pro Livorno 23, Forte dei Marmi 19,.

Girone P: Tivoli 45, Csrbosarda 38, Civitavecchiese 38, San Lorenzo Roma 38, Stefer Roma 37, Ostiense 37, Poligrafico Roma 32, Albatrastevere Roma 30, Latina 30, Frosinone 29, Almascalera Roma 26, Civita Castellana 20, Torres 17, Aurelia Roma 16, Tirreno Nettuno 15.

Girone Q: Maceratese 39, Sambenedettese 38, Virtus Spoleto 35, Forza e Coraggio Avezzano 32, Teramo 31, Chieti 29, Vastese 28, Tolentino 28, Fermana 28, L’Aquila 27, Foligno 26, Ascoli 25, Sulmona 22, Virtus Lanciano 18, Portocivitanovese 14;  Giulianova esclusa per incidenti.

Girone R: Juve Stabia 44, Benevento 41, Avellino 39, Frattese 38, Turris 31, Angri 31, Gragnano 29, Ilva Bagnolese 29, Juve Alfa Pomigliano 28, Casertana 28, Ercolanese 27, Afragolese 26, Sangiuseppese 25, Portici 24, Sorrento 22, SEI Napoli 18.

Girone S: Foggia 42, Catanzaro 38, Crotone 35, Foggia Incedit 32, San Severo 27, Potenza 26, Bisceglie 24, S.Pietro Vernotico 22, Audace Monopoli 27, Vigor Nicastro 21, Barletta 20, Molfetta 20, Castellana 19, Buffoluto 17. Azzaretti e San Ferdinando ritirate.

Girone T: Catania 47, Reggina 46, Igea Virtus Barcellona Pozzo di Gotto 36, Arsenale Messina 34, Drepanum Trapani 34, Acireale 34, Messina 33, Marsala 31, Akragas 30, Nissena 29, Gioiese 29, Cantieri Palermo 29, Notinese 28, Megara Augusta 21, Termini Imerese 14, Canicattì 5.

7

Il Catania, una delle grandi del calcio italiano, tra Serie A e Serie B, in quel momento costretta, come nell’attualità, nel limbo della Serie C

Ecco le formazioni-base delle compagini partecipanti al girone A.

SAVONA: Castagno, Molinari, Vignolo, Puccini, Alvigini, Longoni, Zilli, Ighina, Cappelli, Siccardi, Manzelli (Ghersi, Giordani, Dodi, Testa, Gallina, Cereseto, Galluppo); all. Bertolotto, d.t. Cattaneo.

8

Un grande Savona schierato in quel di Sanremo: vittoria per 2-0. In piedi da sinistra: Puccini, Manzelli, Siccardi, Longoni, Molinari, Zilli, Tonini (dir.); accosciati, da sinistra: Castagno, Cappelli, Ghersi, Ighina, Vignolo

FOSSANESE. Guzzoni, Fioccardi, Casaddidio, Gallino, Dutto, Marchiò, Sobrero, Garavaglia, Dominietto, Bo, Gerbotto (Uggiani, Pasquali).

SANREMESE: Villa, Todeschini, Oldani, Monza, Acquarone, Secco, Re Dionigi, Grammatica, Reddi, Codevilla, Ventimiglia (Frondana, Nuvoloni, Realini), all. Del Guerra.

VADO: Ferrero, Ghiorzi, Motto, Bacigalupo IV; Sappa, Barile, Marchese II, Tommasini, Mantero. Mucci, Marchese I  (Ghiorzi, Pelizzari), all. Bartoli.

SPERANZA SAVONA: Perlo, Ferro, Bernardini, Moroni, Schiappapietra, Baldini, Frumento, Vanara, Bartoli, D’Amore, Borgo (Giusto, Costa, Briano, Massone); all. Valentino.

IMPERIA: Bonino, Pegorer, Berri, Bellini, Modesti, Terrizzani, Ghiglione, Ameglio, Viglione, Esquilino, Boffardi (Zat, Alberti, Rossignan, Garibbo).

ACQUI: Bonelli, Belleno, Pastorino, Mollero, Troiani, Cibrario, Gottardo I, Rolando, Lombardi, Quario, Parisio  (Gottardo II).

CANELLI: Ligotti, Cabiati, Bianco II, Scanu, Trotter, Gentile, Barbero, Bavazzano, Molinari, Pasero, Aimone.

SAVIGLIANESE: Bersano, Perlo, Cassina, Piatti, Gili, Fabbri, Bortolotto, Biraghi, Poggio, Giletta, Di Martino  (Rosasco).

ALBENGA: Bossi, Fenech, Ascheri, Bottero, Ferro, Gini, Macciò, Littarelli, Facchinetti, Vacca, Bortoluzzi (Benso, Polleri, Testa, Pecchioni); all. Balloni.

CAIRESE: Valle, Vespi, Melandri, Milanese, Rinaldi, Olmi, Grassano, Selmi, Gandolfi, Ferro, Introini (Valle, Bianchi, Bensi, Bulbarella).

CUNEO:  Vernè, Seccomandi, Ghibaudo, Parola, Vercellone, Baldassari, Lovati, Bollano, Barbero, Metelliano, Bisetti (Chippa, Roatta, Strevi).

ALASSIO: Amoretti, Armanino, Vico, De Paoli, Gallo, Grossi, Mastroianni, Albertario, Turati II, Turati III, Leone (Saccheri, Del Guerra, Amadori, Rodi).

BRAIDESE: Albiati, Fusero, Vanni, Viola, De Maria, Ramella, Gamba, Florio, Operti, Chinelli, Stanganelli (Pelizza, Manna, Chiola).

SALUZZO: Scanferlato, Tosi, Lodi, Cicconi, Baldoni, Tagliano, Garbatini, Giordano, Innocenti, Zetti, Allione.

MONREGALESE: Pesenti, Cattaneo, Stiffan, Calcagno, Camilla, Clerico, Ferrarese, Baldola, Ellena, Caviglia, Inaudi (Chiaradia, Pellegrino, Cattaneo, Porsenna, Ferrarese).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...